Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.

Visualizza Risultati Sondaggio: Quanto ti piace questo diario?

Partecipanti
27. Non puoi votare in questo sondaggio
  • 5

    24 88.89%
  • 4

    3 11.11%
  • 3

    0 0%
  • 2

    0 0%
  • 1

    0 0%
Pagina 31 di 42 PrimaPrima ... 21293031323341 ... UltimaUltima
Risultati da 301 a 310 di 413
  1. #301
    sim dio L'avatar di Maru1e1a
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    8,387
    Potenza Reputazione
    31

    Re: La Voce del Silenzio Cap 15 -Legami di Sangue- 2° parte

    Elix, eccomi qui.Mamma mia, pian piano, sto cercando di recuperarvi tutte, ma lo sai che ero indietro di ben 4 capitoli?!?!
    Sono gli ultimi giorni di esami, non vedo l'ora di potervi ricominciare a seguire per bene, (e soprattutto commentare uno capitolo per volta), ma non mi andava più di rimandare!! Innanzitutto, ancora una volta, devo ravvivarti i miei...no, non sono complimenti...ma i miei dubbi sulla sanità mentale di Violet è pazza

    Elix, i tuoi personaggi sono veri. Cioè, non mi sembra mai di avere la sensazione che ci sia tu dietro di loro, sono prorpio vivi, ogni loro singolo sguardo è perfettamente naturale, non sembra che ci sia un'autrice dietro, non so se mi spiego! Di solito capita che un autore fa fare diverse cose ad un personaggio perchè così gli serve che faccia, ai fini della storia, e sicuramente lo fai anche tu, però con te non si vede!! Per dire una cavolata, quando Danny ferma Violet nel corridoio, lei automaticamente cerca Tyler con lo sguardo...sembra na cacchiata, quella parte, ma è bellissima invece, perchè rende Violet tremendamente vera! Non so se io avrei fatto lo stesso (insomma, avevo Danny davanti ù_ù), però cacchio, ho capito perfettamente perchè Violet l'ha fatto! Ormai lei vede in Ty l'unico appiglio, l'unica ancora, e qualsiasi cosa le succede attorno (sia essa bella o brutta) è come se dovesse renderne conto a lui! Questa cosa è altamente romantica, ma al contempo tragica (e qui dopo aprirò una parentesi). La storia sarà bellissima, per carità , ma la caratterizzazione dei personaggi è veramente il tuo forte! Ognuno diverso, e questo te lo dissi già , tutti con un ruolo preciso...non ce n'è uno che faccia solo da riempitivo o da stacco! Persino i genitori di Danny e Sara, di cui il primo è apparso solo in due foto, uno (mi pare) non s'è mai visto, eppure hanno creato un caos (narrativo s'intende)!! Davvero, sono sbigottita e felice di poter leggere quest'altro tuo gioiello

    I rapporti tra i personaggi...elix, io ho una mia sorta di teoria, ma si basa più che altro su viaggi mentali fatti venerdì sera (ho letto i capitoli venerdì pomeriggio) e un sabato pomeriggio passato a parlarne con stefy (ebbene si, ci sono stati comizi sul tuo diario, dove ci scambiamo ipotesi, opinioni, e cerchiamo di capire qualcosa in questa rete che hai creato!). Danny che non riesce a stare lontano da Sara e viceversa. Violet che non riesce a stare lontano da Ty e viceversa.
    Torniamo un attimo indietro...Mia stava con Ty, un anno (o due?) dopo essersi lasciati, ed ora sono amici, o quanto meno hanno accettato passivamente la cosa.
    Ho usato "passivamente", perchè qui si snocciola la mia teoria: che siano coppie destinate? E' come se il destino li voglia assieme, Danny e Sara, Ty e Violet, Cloe e..ehm...*inserirenomedeldrogatoqui*!
    Questo, nella mia mente malata, spiegherebbe perchè Mia e Ty si sono lasciati (Maru cerca di non pensare al milione di più verosimili ragioni), e del perchè ora con Violet è "diverso". La cosa che mi lascia perplessa, è che stai cercando in tutti i modi di farcelo apparire cattivo...come facesti con Danny prima.
    Presupponendo che con Danny non si può stare arrabbiati (lol) abbiamo avuto solo la conferma del suo carattere viziato, permaloso, e classico figlio di papà a cui tutto è dovuto, ma di sicuro non cattivo. Non dico che per Ty sarà uguale, ma per ora non me la sento di condannarlo...voglio aspettare, e non lo dico solo per la faccenda di Danny in sè, ma Ty (ripeto, per ora!) non mi sembra il "cattivo".

    Bhè che Violet non si fidi di Danny, o quantomeno non gli da pieno ascolto, è naturale. Danny ne ha fatte di cose inspiegabili (il ritrovamento di Cloe al cimitero, l'allontanamento di Violet -lo schiaffo è stato un pretesto a questo punto, no?-), quindi direi che è normale per la Nostra dargli ora il "ben servito". Anch'io penserei alla glosia dietro...guarda un pò, ora che sta con Ty, torna all'attacco! Magari non è così, però Violet cos'altro dovrebbe pensare. Di sicuro ciò la lusinga, e come ogni altra donna, ci marcia, ci gode, e lo pesta con i tacchi sotto velata cortesia. Parliamoci chiaro...lei sarà anche gentile con Danny, ma sotto-sotto ci sperava che lui ci stesse un pò male. Ok, un pò...in effetti Danny sta DAVVERO male, e forse questo Violet non lo voleva fino in fondo...

    Il rapporto con Ty è bellissimo, dal punto di vista narrativo. Quella sorta di velata minaccia mi è suonata invece molto sexy. Per quanto può essere malata una cosa del genere, ci sono dentro entrambi. Ty non l'ha detto con intenti minacciosi.
    Hai presente, quando un uomo dice "Lei è la mia donna!"?
    Ecco, io non condivido per niente una frase del genere, e penso qualsiasi donna moderna con un minimo di cervello, ma sfido chiunque di noi a non pensare "Mio Dio, quant'è sexy!" E' la nostra natura, no? Anche se, per nostra integrità morale aborriamo queste frasi, sotto-sotto ci piacciono.
    Ecco perchè nemmeno io (penso) sarei scappata. Dopo tutto quello che ha condiviso con Ty...la risposta di Violet è stata la più...non "giusta"...naturale.
    Il fatto che poi siano lontanamente parenti...uhm...non so come esprimermi, in fondola parentele si è fermata alle bisnonne giusto? Quindi, di quanto potrebbero esserlo...sono 3/10 parenti? Vabbè, forse sarò una blasfema, però dai, non è così oreenda come cosa.

    Ah, poi volevo notare il fatto che abbiamo capito cosa nascondevano Danny e Sara...cioè, vediamo se ho DAVVERO capito:
    Mia ha scoperto la bambina (gliel'ha confidato Sara, oppure lo sapeva e basta, essendo loro amiche, l'avrà vista in attesa, no?), le due litigano, Sara le chiede di non dirlo a Danny ma quest'ultima non la ascolta e spiffera (giustamente) tutto al cugino, forse dopo un pò troppo tempo, visto che hanno litigato anche Danny e Mia (se non ricordo male); a quel punto Danny affronta Sara, lei esplode a piangere, gli fa pena e, se teniamo fede alla mia teoria di prima, Danny non riesce a non perdonarla, e cerca di starle più vicino (e qui corrisponderebbe con l'allontanamento di Violet e il pretesto dello schiaffo usato come "offesa troppo grande" da Danny...in effetti con una bimba inaspettata, forse Violet non era più esattamente tra le sue priorità ). Sara aveva paura della reazione di suo padre, perchè ovviamente sarebbe scoppiato lo scandalo visto che sembrava chiaro che il padre di Danny, arrabbiato, aveva intenzione di denunciare la cosa; Danny va a parlare con suo padre che nel frattempo ha preso in custodia la bambina, gli parla apertamente, ma a quanto pare non riesce a rabbonirlo, o forse non ci prova affatto, fatto sta che ora il padre di Sara è nei casini per un atto mostruoso della figlia.
    Questo se però teniamo fede alle mia teorie che la bambina è "uscita" solo da poco, nel senso, che se n'è venuto a sapere da poco, e se è vero anche il fatto che tutte le "coppie" sono collegate

    Per quanto riguarda l'intreccio tra famiglie...bhè, a parte quanto già detto, non ho molto altro su cui pensare...cioè, ho milioni di domande sui Confratelli, ma per adesso nessuna teoria, quindi attendo la tua bontà di Somma Creatrice, e che ci farai vedere presto un nuovo capitolo
    Complimenti come sempre!! ^^


  2. #302
    sim dio L'avatar di saphira_84
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Età
    40
    Messaggi
    4,217
    Inserzioni Blog
    6
    Potenza Reputazione
    28

    Re: La Voce del Silenzio Cap 15 -Legami di Sangue- 2° parte

    Elix che bel casino che hai combinto, questi qui sono tutti pazzi io se fossi Vaiolet scapperei da questo manicomio, ora non so pIù cosa pensare!
    Non riesco a fare nessuna ipotesi...
    Sei stata davvero brava a creare tutto questo intreccio, ti prego aggiorna presto!!!!

  3. #303
    sim esperto
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    607
    Potenza Reputazione
    15

    Re: La Voce del Silenzio Cap 15 -Legami di Sangue- 2° parte

    Una sola frase: "ti strappo il cuore...". Beh, in quella scena mi sono fermata e non sono più riuscita ad andare avanti... Questo intreccio di pericolo e passione l'hai reso alla perfezione... Violet ne è succube? Ne è consapevole? In fondo cosa le importa quando può perdersi tra le braccia di Ty e dimenticare tutto??

    E il povero Danny-padre?? Ecco spiegata la sua freddezza ed i suoi rapporti con Sara (altrimenti che senso avrebbe degnare di nota quell'essere insulso??)...

    Sul resto non riesco ad esprimermi... Appena mi riprenderò dal sex-appeal emanato dai tuoi protagonisti maschili sarò di nuovo in grado di fare supposizioni..
    Se vi va... leggete il mio diario... Vietato ai non-sognatori!!!

    BIOcoccinellosa

  4. #304
    L'avatar di elix
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Genova
    Età
    37
    Messaggi
    992
    Potenza Reputazione
    15

    Re: La Voce del Silenzio Cap 15 -Legami di Sangue- 2° parte

    Citazione Originariamente Scritto da mary24781
    Ho notato in effetti che quando Tyler ha parlato di Viole ha detto confratelli (c minuscola) mentre quando parla di Dimitri o di se stesso parla di Confratelli (c maiuscola)... certo i primi sono gli impuri e i C sono puri..ma lo sprezzo con cui lo ha detto non mi è piaciuto granchè... che Tyler stia spaventando Violet per proteggerla? In effetti, chi avrà* ucciso Margaret... che Rian nasconda qualcosa (geloso di Danny e quindi ha fatto lui tutto il macello?)..o Tyler non è riuscito a controllarsi perchè la sorella l'ha fatto incacchiare e l'ha uccisa? Aggiorna o ci perdo il sonno (non posso manco andare al mare in questi giorni , abbi pietà* XD)
    ti giuro che la maiuscola e la minuscola non sono fatte apposta... è qualche errore di Word quando mi scappano le dita... comunque tra puri e misti ci sono alcune differenze di cui alcune già* citate... Margaret... il capitolo è quasi quasi pronto.. devo fare le fto.. domani mi sa che riuscirò...
    Tyler è sempre stato un personaggio un pò più chiuso rispetto agli altri.. cioè.. alla fine si è un pò sciolto solo con Violet.. no???? :P
    Belle mi piacciono tutte queste supposizioni!
    Citazione Originariamente Scritto da Maru1e1a
    Elix, eccomi qui.Mamma mia, pian piano, sto cercando di recuperarvi tutte, ma lo sai che ero indietro di ben 4 capitoli?!?!
    Sono gli ultimi giorni di esami, non vedo l'ora di potervi ricominciare a seguire per bene, (e soprattutto commentare uno capitolo per volta), ma non mi andava più di rimandare!! Innanzitutto, ancora una volta, devo ravvivarti i miei...no, non sono complimenti...ma i miei dubbi sulla sanità* mentale di Violet è pazza

    Elix, i tuoi personaggi sono veri. Cioè, non mi sembra mai di avere la sensazione che ci sia tu dietro di loro, sono prorpio vivi, ogni loro singolo sguardo è perfettamente naturale, non sembra che ci sia un'autrice dietro, non so se mi spiego! Di solito capita che un autore fa fare diverse cose ad un personaggio perchè così gli serve che faccia, ai fini della storia, e sicuramente lo fai anche tu, però con te non si vede!! Per dire una cavolata, quando Danny ferma Violet nel corridoio, lei automaticamente cerca Tyler con lo sguardo...sembra na cacchiata, quella parte, ma è bellissima invece, perchè rende Violet tremendamente vera! Non so se io avrei fatto lo stesso (insomma, avevo Danny davanti ù_ù), però cacchio, ho capito perfettamente perchè Violet l'ha fatto! Ormai lei vede in Ty l'unico appiglio, l'unica ancora, e qualsiasi cosa le succede attorno (sia essa bella o brutta) è come se dovesse renderne conto a lui! Questa cosa è altamente romantica, ma al contempo tragica (e qui dopo aprirò una parentesi). La storia sarà* bellissima, per carità*, ma la caratterizzazione dei personaggi è veramente il tuo forte! Ognuno diverso, e questo te lo dissi già*, tutti con un ruolo preciso...non ce n'è uno che faccia solo da riempitivo o da stacco! Persino i genitori di Danny e Sara, di cui il primo è apparso solo in due foto, uno (mi pare) non s'è mai visto, eppure hanno creato un caos (narrativo s'intende)!! Davvero, sono sbigottita e felice di poter leggere quest'altro tuo gioiello

    I rapporti tra i personaggi...elix, io ho una mia sorta di teoria, ma si basa più che altro su viaggi mentali fatti venerdì sera (ho letto i capitoli venerdì pomeriggio) e un sabato pomeriggio passato a parlarne con stefy (ebbene si, ci sono stati comizi sul tuo diario, dove ci scambiamo ipotesi, opinioni, e cerchiamo di capire qualcosa in questa rete che hai creato!). Danny che non riesce a stare lontano da Sara e viceversa. Violet che non riesce a stare lontano da Ty e viceversa.
    Torniamo un attimo indietro...Mia stava con Ty, un anno (o due?) dopo essersi lasciati, ed ora sono amici, o quanto meno hanno accettato passivamente la cosa.
    Ho usato "passivamente", perchè qui si snocciola la mia teoria: che siano coppie destinate? E' come se il destino li voglia assieme, Danny e Sara, Ty e Violet, Cloe e..ehm...*inserirenomedeldrogatoqui*!
    Questo, nella mia mente malata, spiegherebbe perchè Mia e Ty si sono lasciati (Maru cerca di non pensare al milione di più verosimili ragioni), e del perchè ora con Violet è "diverso". La cosa che mi lascia perplessa, è che stai cercando in tutti i modi di farcelo apparire cattivo...come facesti con Danny prima.
    Presupponendo che con Danny non si può stare arrabbiati (lol) abbiamo avuto solo la conferma del suo carattere viziato, permaloso, e classico figlio di papà* a cui tutto è dovuto, ma di sicuro non cattivo. Non dico che per Ty sarà* uguale, ma per ora non me la sento di condannarlo...voglio aspettare, e non lo dico solo per la faccenda di Danny in sè, ma Ty (ripeto, per ora!) non mi sembra il "cattivo".

    Bhè che Violet non si fidi di Danny, o quantomeno non gli da pieno ascolto, è naturale. Danny ne ha fatte di cose inspiegabili (il ritrovamento di Cloe al cimitero, l'allontanamento di Violet -lo schiaffo è stato un pretesto a questo punto, no?-), quindi direi che è normale per la Nostra dargli ora il "ben servito". Anch'io penserei alla glosia dietro...guarda un pò, ora che sta con Ty, torna all'attacco! Magari non è così, però Violet cos'altro dovrebbe pensare. Di sicuro ciò la lusinga, e come ogni altra donna, ci marcia, ci gode, e lo pesta con i tacchi sotto velata cortesia. Parliamoci chiaro...lei sarà* anche gentile con Danny, ma sotto-sotto ci sperava che lui ci stesse un pò male. Ok, un pò...in effetti Danny sta DAVVERO male, e forse questo Violet non lo voleva fino in fondo...

    Il rapporto con Ty è bellissimo, dal punto di vista narrativo. Quella sorta di velata minaccia mi è suonata invece molto sexy. Per quanto può essere malata una cosa del genere, ci sono dentro entrambi. Ty non l'ha detto con intenti minacciosi.
    Hai presente, quando un uomo dice "Lei è la mia donna!"?
    Ecco, io non condivido per niente una frase del genere, e penso qualsiasi donna moderna con un minimo di cervello, ma sfido chiunque di noi a non pensare "Mio Dio, quant'è sexy!" E' la nostra natura, no? Anche se, per nostra integrità* morale aborriamo queste frasi, sotto-sotto ci piacciono.
    Ecco perchè nemmeno io (penso) sarei scappata. Dopo tutto quello che ha condiviso con Ty...la risposta di Violet è stata la più...non "giusta"...naturale.
    Il fatto che poi siano lontanamente parenti...uhm...non so come esprimermi, in fondola parentele si è fermata alle bisnonne giusto? Quindi, di quanto potrebbero esserlo...sono 3/10 parenti? Vabbè, forse sarò una blasfema, però dai, non è così oreenda come cosa.

    Ah, poi volevo notare il fatto che abbiamo capito cosa nascondevano Danny e Sara...cioè, vediamo se ho DAVVERO capito:
    Mia ha scoperto la bambina (gliel'ha confidato Sara, oppure lo sapeva e basta, essendo loro amiche, l'avrà* vista in attesa, no?), le due litigano, Sara le chiede di non dirlo a Danny ma quest'ultima non la ascolta e spiffera (giustamente) tutto al cugino, forse dopo un pò troppo tempo, visto che hanno litigato anche Danny e Mia (se non ricordo male); a quel punto Danny affronta Sara, lei esplode a piangere, gli fa pena e, se teniamo fede alla mia teoria di prima, Danny non riesce a non perdonarla, e cerca di starle più vicino (e qui corrisponderebbe con l'allontanamento di Violet e il pretesto dello schiaffo usato come "offesa troppo grande" da Danny...in effetti con una bimba inaspettata, forse Violet non era più esattamente tra le sue priorità*). Sara aveva paura della reazione di suo padre, perchè ovviamente sarebbe scoppiato lo scandalo visto che sembrava chiaro che il padre di Danny, arrabbiato, aveva intenzione di denunciare la cosa; Danny va a parlare con suo padre che nel frattempo ha preso in custodia la bambina, gli parla apertamente, ma a quanto pare non riesce a rabbonirlo, o forse non ci prova affatto, fatto sta che ora il padre di Sara è nei casini per un atto mostruoso della figlia.
    Questo se però teniamo fede alle mia teorie che la bambina è "uscita" solo da poco, nel senso, che se n'è venuto a sapere da poco, e se è vero anche il fatto che tutte le "coppie" sono collegate

    Per quanto riguarda l'intreccio tra famiglie...bhè, a parte quanto già* detto, non ho molto altro su cui pensare...cioè, ho milioni di domande sui Confratelli, ma per adesso nessuna teoria, quindi attendo la tua bontà* di Somma Creatrice, e che ci farai vedere presto un nuovo capitolo
    Complimenti come sempre!! ^^
    Ma che bello ritrovarti Maru!!!! sono molto felice che ti sei aggiornata e che mi hai fatto un super mega commento...
    allora partiamo dall'inizio... i tuoi complimenti riguardo l'essere veri dei persnaggi l'apprezzo tantissimo(è ovvio) e ti dirò.. questa storia fin dall'inizio non volevo scriverla.. un pò perchè trovo che sia un pò particolare rispetto ai miei soliti diari sdolcinati.. vero che non c'e nulla di che perchè molti pezzi li ho praticamente dovuti censurare perchè troppo volgari e sconfinavano con le regole trattando a fondo la droga .. questo mi è dispiaciuto molto e mi ero un pò bloccata.. so che l'argomento in alcuni casi possa sembrare un pò "velata minaccia" in realtà* io la intrerpreto proprio come te.. ho voluto modificare il tutto per adattarlo un pò... tornando all'essere veri dei personaggi ho cercato di captare ogni piccolo perticolare sia nelle espressioni (immaginandole)sia nelle parole.. (vedi dialoghi ricchissimi)... e ti ringrazio per aver notato tutto questo lato pratico..
    che ti posso dire il rapporto tra Tyler e Violet ho voluto renderlo davvero importante per tutta una serie di cose.. la protagonista è lei e solo lei.. tutti gli altri hanno un ruolo ben preciso.. questa è la storia di Violet.. e spero davvero che apprezzerete il fatto che sto già* pensando ad un sequel! (è tutto un forse..sono ancra un pò indecisa ) questo diario sta quasi per finire.. non è un diario da cento capitoli perchè tutto ciò che accadrà* da adesso in poi avrà* delle conseguenze e quindi tutto scorrerà* (lo so già*) alla velocità* della luce...
    Per tutto il resto posso solo dirti di aspettare l'aggiornamento! Grazie e davvero un bentornata di cuore!

    Citazione Originariamente Scritto da saphira_84
    Elix che bel casino che hai combinto, questi qui sono tutti pazzi io se fossi Vaiolet scapperei da questo manicomio, ora non so pIù cosa pensare!
    Non riesco a fare nessuna ipotesi...
    Sei stata davvero brava a creare tutto questo intreccio, ti prego aggiorna presto!!!!
    Scapperesti???? io anche chissà* che anche la nostra Violet non faccia la stessa cosa!!!
    Citazione Originariamente Scritto da Arisu82
    Una sola frase: "ti strappo il cuore...". Beh, in quella scena mi sono fermata e non sono più riuscita ad andare avanti... Questo intreccio di pericolo e passione l'hai reso alla perfezione... Violet ne è succube? Ne è consapevole? In fondo cosa le importa quando può perdersi tra le braccia di Ty e dimenticare tutto??

    E il povero Danny-padre?? Ecco spiegata la sua freddezza ed i suoi rapporti con Sara (altrimenti che senso avrebbe degnare di nota quell'essere insulso??)...

    Sul resto non riesco ad esprimermi... Appena mi riprenderò dal sex-appeal emanato dai tuoi protagonisti maschili sarò di nuovo in grado di fare supposizioni..
    vero??? ti strappo il cuore è una frase un pò dolce e un pò amara.. mi piaceva tanto! comunque ho deciso che appena finirò il diario farò un mio exchange e vi metterò tutto tutto anche i maschietti che tanto amo (ovvio devo ancora decidere la questione sequel)
    grazie Arius!

    Un grazie a tutti per essere stati così buoni e così coinvolti.. questa positività* mi permette di laorare davvero molto bene!

  5. #305
    sim §
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    15
    Potenza Reputazione
    0

    Re: La Voce del Silenzio Cap 15 -Legami di Sangue- 2° parte

    Io non mi arrendo mai.... ed ho spulciato ogni singola frase e immagine anche dei vecchi capitoli. Ho notato un paio di cosette a cui, con il senno poi, non avevo dato la giusta importanza!!!
    La prima, quella di cui sono meno sicura è una strana teca di vetro nello scantinato (nel cap.7)... ora anche io in passato ho arredato case simmiche e si sà* negli scantinati ti sbizzarrisci...è solo una foto come le altre o ha qualche importanza? Comunque sia nello stesso capitolo sono state tralasciate delle parole di importanza focale: quelle di Tyler che insinua che ci sia qualcosa di molto più importante del quadro nella casa (Chiave?)...ed alle domande di Violet svia focalizzando l'attenzione sul quadro.
    Ma la figura della chiave appare anche nell'enorme flashback nel cap.9 quando Tyler (sempre lui!!!) "trasmette" a Violet delle immagini: oltre a cose per ora sconnesse (e sottolineo per ora) appare una grossa chiave e la madre di Violet, figura misteriosa che scompare per "un altro uomo" ma ci credo poco.
    Passiamo a questioni serie: modifico la mia ipotesi circa Margaret. Stando a quanto descritto il quadro si trova nel salottino all'angolo del corridoio... e guarda un po' dov'è e dove guarda Cloe quando si sente male e vede Violet morta???!!! Che lo spirito di Margaret si sia impadronito di Cloe facendole avere delle visioni minacciose o d'avvertimento che siano? D'altronde ha lo stesso cognome di Tyler e la teoria dell'analisi del nome reggerebbe... Mi rendo conto che non ho snocciolato nulla, fatto rafforzato dai ben 4 punti interrogativi, ma non ci posso fare niente se tu ci incateni alle tue storie!

  6. #306
    sim dio L'avatar di iseth
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Età
    35
    Messaggi
    4,608
    Potenza Reputazione
    19

    Re: La Voce del Silenzio Cap 15 -Legami di Sangue- 2° parte

    qui il mistero s'infittisce!!!elixxx...ho letto gli ultimi due capitoli..e son felice di averli letti insieme...
    bè anche io penso che tyler non vada...e che non sia un bravo ragazzo...ma almeno con questa idea finalmente sto cercando di capire più danny..quindi sono arrivata alla conclusione che tyler si ama Violet ok..ma sta usando dei mezzucci sporchi mentre Danny è il buono della situazione e vuole proteggere Violet...quindi sarà* lui a salvare la bella dalle grinfie dello sporco manipolatore!!!!ahahah ok mi son fatta prendere....
    cmq sta di fatto che un piccolo rimprovero a Violet glielo devo..insomma sai che ty ha fatto star male la tua amica Cloe e tu ti butti lo stesso tra le sue braccia?non si fa cosi..e qui anche io mi collego con qualche altro commento precedente..Violet è davvero cambiata quindi io nn credo che ty non gli abbia fatto davvero nulla...quindi vorrei giustificare Violet perchè c'è ovviamente sotto qualcosa..
    per quanto riguarda Danny e Sara..oddio che scoop!!!!Sara è proprio da gettare in galera!!!
    e prima che me lo dimentico...ho leggiucchiato un secondo il commento di maru...ha prorio ragione quando dice che i tuoi personaggi sono veri...e sai perchè?almeno dal mio punto di vista personale... ogni personaggio ha dei pregi e difetti abbastanza evidenti e a volte i loro difetti ti fanno arrabbiare molto leggendo ,ma come nella realtà* ognuno di noi ha i propri difetti..Violet per esempio è un personaggio che in realtà* non amo e ne odio ma lo vedo davvero molto reale...ed è proprio per questo che ti dico che hai creato un bel personaggio...ho preso il caso di Violet ma lo stesso vale per gli altri...sono cosi tutti difficili da capire ma allo stesso tempo molto reali...quindi elix bravissima davvero questa è una storia folle(solo per citare violet con la sua ultima frase ormai convinta di essere sull"™orlo della follia.. )
    spero che ci sia ancora molto da leggere in questo diario perchè non ho intenzione di staccarmi facilmente da questi ragazzi!!!




  7. #307
    L'avatar di elix
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Genova
    Età
    37
    Messaggi
    992
    Potenza Reputazione
    15

    Re: La Voce del Silenzio Cap 15 -Legami di Sangue- 2° parte

    Citazione Originariamente Scritto da Lè192170
    Io non mi arrendo mai.... ed ho spulciato ogni singola frase e immagine anche dei vecchi capitoli. Ho notato un paio di cosette a cui, con il senno poi, non avevo dato la giusta importanza!!!
    La prima, quella di cui sono meno sicura è una strana teca di vetro nello scantinato (nel cap.7)... ora anche io in passato ho arredato case simmiche e si sà* negli scantinati ti sbizzarrisci...è solo una foto come le altre o ha qualche importanza? Comunque sia nello stesso capitolo sono state tralasciate delle parole di importanza focale: quelle di Tyler che insinua che ci sia qualcosa di molto più importante del quadro nella casa (Chiave?)...ed alle domande di Violet svia focalizzando l'attenzione sul quadro.
    Ma la figura della chiave appare anche nell'enorme flashback nel cap.9 quando Tyler (sempre lui!!!) "trasmette" a Violet delle immagini: oltre a cose per ora sconnesse (e sottolineo per ora) appare una grossa chiave e la madre di Violet, figura misteriosa che scompare per "un altro uomo" ma ci credo poco.
    Passiamo a questioni serie: modifico la mia ipotesi circa Margaret. Stando a quanto descritto il quadro si trova nel salottino all'angolo del corridoio... e guarda un po' dov'è e dove guarda Cloe quando si sente male e vede Violet morta???!!! Che lo spirito di Margaret si sia impadronito di Cloe facendole avere delle visioni minacciose o d'avvertimento che siano? D'altronde ha lo stesso cognome di Tyler e la teoria dell'analisi del nome reggerebbe... Mi rendo conto che non ho snocciolato nulla, fatto rafforzato dai ben 4 punti interrogativi, ma non ci posso fare niente se tu ci incateni alle tue storie!
    Citazione Originariamente Scritto da iseth
    qui il mistero s'infittisce!!!elixxx...ho letto gli ultimi due capitoli..e son felice di averli letti insieme...
    bè anche io penso che tyler non vada...e che non sia un bravo ragazzo...ma almeno con questa idea finalmente sto cercando di capire più danny..quindi sono arrivata alla conclusione che tyler si ama Violet ok..ma sta usando dei mezzucci sporchi mentre Danny è il buono della situazione e vuole proteggere Violet...quindi sarà* lui a salvare la bella dalle grinfie dello sporco manipolatore!!!!ahahah ok mi son fatta prendere....
    cmq sta di fatto che un piccolo rimprovero a Violet glielo devo..insomma sai che ty ha fatto star male la tua amica Cloe e tu ti butti lo stesso tra le sue braccia?non si fa cosi..e qui anche io mi collego con qualche altro commento precedente..Violet è davvero cambiata quindi io nn credo che ty non gli abbia fatto davvero nulla...quindi vorrei giustificare Violet perchè c'è ovviamente sotto qualcosa..
    per quanto riguarda Danny e Sara..oddio che scoop!!!!Sara è proprio da gettare in galera!!!
    e prima che me lo dimentico...ho leggiucchiato un secondo il commento di maru...ha prorio ragione quando dice che i tuoi personaggi sono veri...e sai perchè?almeno dal mio punto di vista personale... ogni personaggio ha dei pregi e difetti abbastanza evidenti e a volte i loro difetti ti fanno arrabbiare molto leggendo ,ma come nella realtà* ognuno di noi ha i propri difetti..Violet per esempio è un personaggio che in realtà* non amo e ne odio ma lo vedo davvero molto reale...ed è proprio per questo che ti dico che hai creato un bel personaggio...ho preso il caso di Violet ma lo stesso vale per gli altri...sono cosi tutti difficili da capire ma allo stesso tempo molto reali...quindi elix bravissima davvero questa è una storia folle(solo per citare violet con la sua ultima frase ormai convinta di essere sull"™orlo della follia.. )
    spero che ci sia ancora molto da leggere in questo diario perchè non ho intenzione di staccarmi facilmente da questi ragazzi!!!
    Ciao ragazze... innanzi tutto grazie per i complimenti.... non sono sparita sono solo un pò occupata con il lavoro.. domani faccio le fotine e vi aggiorno... credo che anche questa volta mi toccherà* dividere il capitolo in due parti comunque tornando a noi....
    Lè192170:mi fa molto piacere che tu abbia notato tutte queste cosi ... ma posso solo confermarti che la visione di Violet al Dasy, quando Tyler la difende e lei vede la chiave.. beh.. si è quella chiave... Brava!!!! comunque credo che il prossimo capitolo chiarirà* la posizione di Margaret... (personaggio che io adoro)spero che ti piacerà*...
    Iseth:si un pò è vero che Violet non fa nulla davanti al fatto che Tyler ha fatto stare male Cloe però consideriamo che lei è totalmente persa e che Tyler lo faccia apposta non è detto.. anche lui ha ammesso che a volte non riesce a gestire l'umore e quindi chi capita capita... Violet è davvero sfortunata... ora che scoprirà* la verità* pi... non voglio rovinarvi la sorpresa!
    Grazie davvero! bax

  8. #308
    L'avatar di elix
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Genova
    Età
    37
    Messaggi
    992
    Potenza Reputazione
    15

    Re: La Voce del Silenzio Cap 16 -Tuffo nel Passato-1°parte

    ----presente----

    Seduto in sella alla moto e diretto verso Portland, Tyler non potè fare a meno di pensare.. stava davvero facendo la cosa giusta? era davvero quello il suo obbiettivo? Ripensando a Margaret, alla sua ossessione per Danny, alla sua noncuranza dei
    sentimenti altrui, come quelli di Sara ad esempio, alla sua capacità* di persuadere i pensieri degli altri.. alla sua convinzione...

    ripensando a tutto questo.. ammise che il passo che stava per fare era azzardato.. avrebbe potuto rimediare..
    avrebbe potuto confessare tutto a Violet.. avrebbe potuto portarla a Greenville.. avrebbe davvero potuto salvarla.. lui non era un'egoista.. non lo era mai stato.. forse l'ostinazione di Margaret era la cosa più giusta.. perchè continuare a generare una stirpe di confratelli? perchè? ma sapeva già* la risposta... lui avrebbe avuto ciò che ottenne suo padre.. ciò che ottennero tutti gli altri confratelli.. Dimitri..la fortuna di avere un sangue puro.. tutti figli dello stesso sangue...

    tre anni prima
    <semplicemente non ci amiamo più... > disse Mia. Margaret non battè ciglio e continuò a fissare oltre la finestra.
    <sai perchè accade questo vero Mia?> domandò.

    <si.. me l'ha detto.. io non sono compatibile.. per questo vorrei che lasciassi stare Danny.. lui non può darti ciò che vuoi..>
    <cretinate!> esclamò voltandosi a guardarla <Tyler crede di essere informato su questo.. ma non è così.. e poi.. io amo Danny nessuno mi fermerà*...>
    <sta per diventare padre Margaret.. tu non farai proprio niente... > la minacciò.

    <Mia > disse con tono invincibile <non mi importa ciò che farai.. io voglio lui!> esclamò sparendo dietro la porta. Tyler aveva ascoltato quella conversazione attraverso la piccola finestrella tra la sala da pranzo e la cucina, era un pò depresso
    in quel periodo perchè sperava di potersi costruire una vita con Mia, ma non appena aveva scoperto la sua vita, le sue discendenze e i poteri, fu costretto a dichiararle che l'amore tra loro era finito, anche se in cuor suo amava moltissimo quella
    ragazza.. sapeva, dalle parole del padre, che presto avrebbe incontrato una mista e che la sua vita sarebbe cambiata per sempre.. ma quello a cui aspirava Margaret.. quello non era concepibile, ne accattabile per ogni verso in cui potesse vedere la questione. per quel motivo la raggiunse nella sua stanza, entrando senza bussare con l'ira negli occhi... Margaret, sdraita sul letto fece finta di non vederlo, come una bambina che non ascolta un genitore, anzi, sfoggiava un sorrisetto beffardo sul viso.

    <Non puoi farlo!> la accusò il fratello.
    <si che posso!>
    <lui non ti darà* niente.. possibile che non lo capisci??? perchè ti ostini a ossessionarlo..? ti ha già* rifiutato.. >
    Margaret si alzò indispettita e si avvicinò al fratello, nei suoi occhi la rabbia, una rabbia di chi non vuole sentire ciò che è giusto o ciò che è sbagliato...
    <io non sono come te... non voglio quello che vuoi tu!> gridò offesa <a me basta avere una vita normale... non mi importa di quello che vuoi per me!>
    <lui non ti soddisferà* nemmeno in una vita normale.. >
    <è un tuo amico.. non dovresti parlare male di lui.. e poi io voglio una vita normale.. voglio una casa.. una famiglia.. Voglio che tu sparisca dalla mia vita! TU mi hai resa così!!!!> sprezzò isterica.
    <tu sei così... e non c'e niente che puoi fare!>

    Il gala di primavera era nel pieno della serata.. nel soggiorno Rian, Danny, Sara, Mia, Margaret e Tyler erano nel bel bezzo del loro esperimento.. un esperimento già* sperimentato da altre confraternite della zona cui risultato estrememente pericoloso.
    Danny si stava già* lamentando del mal di testa mentre Sara, incinta di appena due mesi, era semi addormentata sul divano. Rian nel bel mezzo di un monologo stava tartassando Tyler e Mia sulla sua cotta per Margaret, mentre quest'ultima si stava
    semplicemente divertendo a stuzzicare Danny trasmettendogli immagini compromettenti di loro due..

    fin quando esasperata si alzò e fece segno a Danny di seguirla.. lui non esitò..
    <allora mi hai seguita.. > disse richiudendo la porta della cantina.
    <sono ubriaco Margi..> affermò
    <si.. anche io...> lo stuzzicò sorridendo avvinghiandosi a lui.
    <ferma ferma! che fai? >
    <non dirmi che non ti piaceva quello che ti facevo vedere.. >
    <Margaret.. > si divincolò <io sto con Sara.. io amo Sara!>
    <non mi importa io amo te.. >

    <senti.. è bello quello che fai.. so che le immagini, le visioni, i sogni che ho sono opera tua.. ma io non posso stare con te..sto per diventare padre.. >
    <fan*** ! sembri Tyler.. facciamo un gioco..> continuò lei con aria seduttiva <siamo ubriachi.. nessuno lo saprà*.. > sussurrò.
    Danny pensò... Margaret si era confidata più volte con lui.. aveva sempre reso tutto molto trasparente... il loro rapporto di amicizia non era così male.. ma l'amore che lei provava per lui non lo condivideva.. era combattuto in quella
    situazione..Margaret era bellissima.. solare.. intelligente ma soprattutto magnetica..sensuale..così tanto da cedere alla tentazione..
    così tanto da spogliarla in pochi gesti, tanto da non rendersi nemmeno conto che in quella cantina c'era un freddo boia.. tanto da rendere i loro baci troppo attesi.. troppo nascosti.. la loro attrazione prese il sopravvento.

    ----presente----
    Quell'immagine Danny non riusciva a togliersela dalla mente..

    non ci riusciva proprio... quella notte maledetta, aveva tradito Sara e non si sentiva in colpa.. pensava a quella notte tutti i giorni.. non perchè amasse Margi, lei ormai era morta, ma perchè Margi era stata vera.. come lo era Violet.. una persona vera.. una ragazza che quando vuole una cosa lotta con se stessa per averla.. si mette contro tutto, osa qualsiasi cosa.. come aveva fatto Violet con quello schiaffo.. e adesso.. lei stava con Tyler.. probabilmente per sempre.. senza lasciare traccia di se.. forse era troppo tardi per raccontare la verità*.. In effetti quando quel pomeriggio Rian e Mia glielo consigliarono lui non ne fu convinto.. ma in quel momento.. ripensando ai rischi che correva Violet, forse era ora di agire..

    "Le due settimane che seguirono furono molto solitarie e surreali. Le foglie mutavano colore; pioveva poco e come ogni inizio primavera si potevano udire i primi cinguettii nel cortile antistante Lockwood Manor. Suppongo che fossi soltanto un pò depressa... non c'e nulla di più straziante e disorientante dell'insonnia.
    Avevo trascorso tanti giorni felici quell'inverno a Gohram.. alcuni però.. mi restarono nella memoria come i giorni più folli della mia vita... avevo ventidue anni.. e la mia vita non era mai stata così piena di eventi come quando misi per la prima
    volta piede a Gohram.. non ero giunta qui per sapere di me.. bensì, per sapere di mia madre.. e dopo sei mesi di quotidianità* mi resi conto di non averla mai pensata.. o almeno non fino a quel momento.. Ero davanti al camino nella sala da pranzo.. erano circa le dieci di sera e non so perchè fissando la legna grigiastra ormai
    spenta e destinata a divenire cenere.. pensai a mia madre... di conseguenza fu naturale pensare a mio padre..

    Qualche giorno prima mi aveva mandato l'assegno per la retta scolastica e in allegato aveva aggiunto cinquecento dollari.. nonostante tutto.. pensai.. il mio babbo mi aveva mantenuta tutto quel tempo.. non mi aveva mai scritto perchè sapeva che non gli avrei risposto.. ma quella mattina capii che comunque lui era ancora mio padre.. <vuoi una ciambella?> udii alle mie spalle.<non ho fame.. grazie.. > risposi senza voltarmi. Danny uscì dalla stanza per ritornare dopo pochi secondi, e con la coda dell'occhio vidi che mi fissava.. <devi mangiare...> mi disse.. <Violet.. sono preoccupato per te.. va tutto bene?> risposi con una scrollata di spalle..

    era ovvio che non c'era niente che andava bene.. persino un cieco lo notava.. non dormivo.. non mangiavo.. passavo la maggior parte del tempo a fissare il vuoto o a studiare con Cloe.. -facendo finta che tutto andava per il meglio, anche se lei non se la beveva - e il resto del tempo era tutto dedicato a Tyler.. se prima non riuscivo a staccarmi da lui.. ora, non sapendo per quale ragione, era proprio impossibile anche pensarlo.. finchè non mi imbattei nuovamente in quel quadro..la notte stessa. Stavo per finire di leggere la tesina ,accuratamente rubata a Danny.. quella sull'illusione umorale.. non mi fu di grande aiuto.. scoprii che solo i puri potevano giostrare le menti di tutti gli esseri viventi.. animali compresi.. mentre i misti.. subivano in silenzio..creati solo per servire il loro scopo principale.. -quelle righe non le capii- ovvero, rendere il misto tanto folle da concedere lui stesso sempre... da dover trasmettere al puro ogni suo sogno, ogni sua paura, ogni suo ricordo o pensiero.. strappare cuore e anima.. in sostanza.. e allora mi chiesi..è questo che sta facendo Tyler? vuole prendersi tutto di me? perchè? E allora pensai alla nonna"¦ aveva fatto questo con Dimitri"¦
    Quella notte ragionai davanti al quadro.. speravo di trovare un indizio.. anche solo un piccolo puntino... "Il diavolo di legno"... pensai... L'uomo rappresentato aveva capelli marroni scuri, li portava corti.. la bocca era abbastanza regolare, solo il labbro superiore sporgeva un pò..rendendolo famigliare"¦ gli occhi, profondi e blu suscitavano una certa inquietudine.. eppure era solo un quadro..l'unica cosa che notai con piacere era lo sfondo.. una tinta pastello marroncina e chachi ricordava esattamente un legno..
    forse una quercia.. o chissà*.. ma ero certa che il legno non c'entrasse.. quindi tornai agli occhi.. li fissai con la tremenda impressione che si fossero mossi..li osservai ancora assottigliando lo sguardo e un secondo dopo indietreggiai.. e solo a quella distanza.. a un metro e mezzo più distante sgranai gli occhi.. potevo tranquillamente vedere la mia espressione scioccata.. la fronte corrugata e gli occhi
    sgranati.. continuai a sbattere le palpebre credendo fosse un sogno "¦ mi spaventai.. era così ovvio.. era così evidente... raggelai qualche istante... nel momento in cui cercai un'uscita.. guardandomi intorno per correre via.. presa dal panico inciampai...


    erano le due del mattino..

    continuai a correre lungo il corridoio col fiatone e i nervi tesi come corde di violino; scesi le scale quasi buttandomi nel vuoto.. arrivai all'ingresso fuori di me.. mi sentii seguita.. ma non potevo più stare a guardare.. ero esausta.. non avevo la forza.. mi sentivo la testa vuota e pesante.. guardai ancora la chiave su quel mobile.. la fissai per un lungo istante di silenzio notturno... era come se mi stesse dicendo : "prendimi!!! dai lo vedi come sono dorata! prendimi!"e la presi.. senza pensarci.. aprii la grossa porta in noce dell'ingresso e piombai nel bel mezzo dell'oscurità*..
    Il cortile era bianco per la nebbia...lunghi banchi bagnati e umidi si estendevano giù per la collina"¦ il silenzio; straziante .

    Presi fiato qualche secondo e scesi la scalinata nell'ombra.. il venticello fastidioso mi fece rabbrividire... udii i rami del salice sbattere nervosi sui vetri della villa come se fossero vecchie mani di scheletri ansiosi.. arrivai alla bicicletta, saltai in sella guardandomi le spalle e uscii dal cancello. Con mio assoluto sbalordimento.. ero sola.. in piena notte, su una bicicletta, in un luogo che pareva aver subito una mutazione.. da cittadina turistica a cittadina spettrale. Il respiro e il battito si stabilizzarono una volta fuori .. ma l'ansia.. saliva in un crescendo incontrollabile .. "


    Ormai si era lasciata alle spalle le pareti scoscese della collina"¦ ma il bosco non era ancora del tutto svanito.. Più volte nella mente si era ripetuta di aver fatto la cosa sbagliata a fuggire dalla villa.. Dove mai sarebbe potuta andare senza essere scoperta in una piccola cittadina? E poi era certa che Cloe avrebbe smosso tutti i quartier generali degli Stati Uniti per ritrovarla"¦

    Continua...Cap 16 -Tuffo nel Passato 2°parte-

  9. #309
    L'avatar di mary24781
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    29,040
    Inserzioni Blog
    22
    Potenza Reputazione
    10

    Re: La Voce del Silenzio Cap 16 -Tuffo nel Passato 1°parte-

    Allora, penso proprio che Danny si ainnocente e che qualcuno (Tyler?) nella cantina abbia messo fine ai capricci di quella ragazzina Penso anche che l'uomo rappresentato nel quadro sia il futuro assassino di Margaret, magari lei lo ha visto in una visione Che sarà* successo a Violet? Devi aggiornare

  10. #310
    L'avatar di elix
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Genova
    Età
    37
    Messaggi
    992
    Potenza Reputazione
    15

    Re: La Voce del Silenzio Cap 16 -Tuffo nel Passato 1°parte-

    la seconda parte sarà* spiazzante credo.. devo assemblarla ma è già* scritta... si sarà* decisamente scioccante...

 

 
Pagina 31 di 42 PrimaPrima ... 21293031323341 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. [Diario]Focus on: La voce del silenzio
    Di mary24781 nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16th May 2011, 13:39
  2. Voce dei Sim?
    Di Old Snake1986 nel forum L'angolo Tecnico
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26th February 2011, 15:07
  3. La voce della tristezza
    Di HalloweenSoulOwO nel forum Cestino Gioco base+Espansioni
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 23rd January 2011, 12:38
  4. 1 minuto di silenzio
    Di mister simkard2 nel forum OFF Topic
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 30th September 2010, 16:23
  5. [Concluso] Like You
    Di kalimero nel forum Diari Conclusi
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 23rd May 2010, 21:05

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •