Welcome guest, is this your first visit? Click the "Create Account" button now to join.

Visualizza Risultati Sondaggio: quanto ti piace questo diario?

Partecipanti
35. Non puoi votare in questo sondaggio
  • 5

    28 80.00%
  • 4

    3 8.57%
  • 3

    1 2.86%
  • 2

    2 5.71%
  • 1

    1 2.86%
Pagina 1 di 66 1231151 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 655
  1. #1
    sim dio L'avatar di DELTAG
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    ovunque ci sia la creatività
    Messaggi
    3,989
    Inserzioni Blog
    14
    Potenza Reputazione
    12

    L'Ordine degli Elementi - Capitolo 56:Consapevolezze NEW 16.09.14

    PREFAZIONE:

    La storia è piuttosto semplice, è la prima che pubblico. Si può classificare come un genere fantasy, i luoghi,i nomi, gli eventi presenti, sono tutte cose inventate basate su qualcosa di mitologico ma riadattate alla trama del diario. Chiedo cordialmente a chiunque voglia di lasciare commenti e critiche sia positive che negative. Poi visto che io e la grammatica non andiamo d'accordissimo, fatemi notare qualora ci fossero, gli orrori di ortografia.
    Ringrazio sin da ora chi leggerà. Baci a tutti e buona lettura.






    Miniatura:



    Prologo:

    Dal passato strani ricordi, strane visioni;
    Dal presente strani poteri, strane vite;
    Vite che si incrociano;
    Come le trame di un destino non voluto,ma accettato;
    oramai il disegno è stato rotto, ormai il filo si è spezzato;
    ...l'equilibrio deve essere ripristinato...



    Indice:

    Per capire la struttura narrativa

    Capitolo 1: Presagi
    Capitolo 2: Richiami
    Capitolo 3: Voci
    Capitolo 4: Sensazioni
    Capitolo 5 : Ombra di Tenebra
    Capitolo 6: Quando soffia il Vento
    Capitolo 7: Sull'Onda di una nota
    Capitolo 8: La natura delle cose

    Capitolo 9: Notte senza Luna
    Capitolo 10: Dono dell'Oceano


    Schema riassuntivo n° 1

    Capitolo 11: Oscure presenze
    Capitolo 12: Come vento del Nord
    Capitolo 13: Frammenti di vita
    Capitolo 14: Legami e Radici

    Capitolo 15: Quando nasce un sentimento
    Capitolo 16: La Cuspide di Diamante
    Capitolo 17: La visione del Fuoco
    Capitolo 18: Rivelazioni

    Capitolo 19: Orme dal passato
    Capitolo 20: Ricerche - La famiglia Lancastsimstel


    Schema riassuntivo n° 2

    Capitolo 21: Gita nel mistero
    Capitolo 22: Il risveglio della Fenice
    Capitolo 23: La consapevolezza del proprio ruolo
    Capitolo 24: Tra mito e discendenza
    Capitolo 25: Il messaggero del Fuoco
    Capitolo 26: Echi dall'Oceano
    Capitolo 27: Turbamenti e Signi
    Capitolo 28: Tuffo nel passato
    Capitolo 29: I tormenti dell'anima
    Capitolo 30: Gli Spiriti del Tempo

    Schema riassuntivo n° 3

    Capitolo 31: La fotografia
    Capitolo 32: Il segreto celato nelle Rune
    Capitolo 33: Libri ed Immagini
    Capitolo 34: Strane coincidenze
    Capitolo 35: Schegge di un tempo passato
    Capitolo 36: L'Ordine degli Elementi
    Capitolo 37: Oltre la porta
    Capitolo 38: Verità e risvolti
    Capitolo 39: La dimora dell'acqua
    Capitolo 40: Tracce




    Capitolo 41: Strane Alchimie
    Capitolo 42: Il bosco delle Driadi
    Capitolo 43: Tra sogno e realtà
    Capitolo 44: Ricordi assopiti
    Capitolo 45: Scontro tra sorgenti
    Capitolo 46: La Terra contro la Natura
    Capitolo 47: La rinascita del potere della Terra
    Capitolo 48: Dove dimora il fuoco
    Capitolo 49: Un legame oltre le barriere del Tempo
    Capitolo 50: Sogni affidati al vento



    Capitolo 51: Identità svelate
    Capitolo 52: Il fuoco della fenice
    Capitolo 53: Amore assopito
    Capitolo 54: In cerca degli alleati
    Capitolo 55: Il peso della Condanna
    Capitolo 56: Consapevolezze
    Capitolo 57: Consapevolezze - Part. 2
    Capitolo 58: Amore e tradimento
    Capitolo 59: Oscure trame
    Capitolo 60: Il risveglio delle tenebre



    Capitolo 61: In corsa contro il tempo
    Capitolo 62: Identità riunite
    Capitolo 63: Brama di conquista
    Capitolo 64: Il caos ha inizio!
    Capitolo 65: La calma prima della tempesta
    Capitolo 66: Addii e rimpianti
    Capitolo 67: Il palazzo di pietra
    Capitolo 68: L'inizio della fine
    Capitolo 69: L'ora della verità
    Capitolo 70: Vita o morte?



    Ringraziamenti

    Epilogo:

    1 - Nella Luce
    2 - Nell' Ombra

    10 Things about

    Damian De Blusims
    Regel Flambsims
    Rose Simmarth
    Vivien Silversim
    Marina Simdrago
    Ultima modifica di DELTAG; 1st August 2016 alle 17:03 Motivo: aggiornamento

  2. #2
    sim dio L'avatar di archisim
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    davanti al pici
    Messaggi
    10,868
    Potenza Reputazione
    30

    Re: L'Ordine degli Elementi

    beh che dire
    ho letto "fantasy" è stavo già* cercando il sondaggio per mettere 5
    scherzi a parte, spero aggiorni presto
    tra parentesi "l'ordine degli elementi nella pratica architettonica" è il titolo della mia tesina del terzo anno

  3. #3
    sim dio L'avatar di Stefizzi
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Antani
    Messaggi
    3,685
    Potenza Reputazione
    16

    Re: L'Ordine degli Elementi

    Per quanto io non sia molto per il genere fantasy penso che leggerò comunque questa storia, che già* dal prologo si preannuncia interessante, inoltre sono rimasta molto bene dalla prefazione, non saprei neanche io dirti bene perché, ma l'ho trovata una cosa deliziosa quella che hai scritto!

    Attendo il primo aggiornamento =)
    Deja Vu Jingle Jangle
    She read about people she could never be, and adventures she would never have
    Posizionare sims & oggetti su tutte le superfici - Scattare foto realistiche in TS3

    1fratto antani può essere imbrunato ma non postanato ....

  4. #4
    sim dio L'avatar di DELTAG
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    ovunque ci sia la creatività
    Messaggi
    3,989
    Inserzioni Blog
    14
    Potenza Reputazione
    12

    Re: L'Ordine degli Elementi

    Vi ringrazio in anticipo per aver commentato.
    Per archisim: diciamo che la storia sul mio pc l' ho gia finita di scrivere, quindi mi mancano le foto. alcune foto soprattutto in alcuni punti, non saranno create proprio con sim, ma modificate sulla base di altre. Spero di riuscire ad aggiornare settimanalmente con regolarità*. Per il titolo spero di aver azzeccato, cercavo un titolo che avesse un doppio senso di fondo da interpretare a piacere, spero di esserci riuscita.

    per Stefizzi: grazie per il gentile apprezzamento, spero di non deludere anche chi come te non predilige il fantasy. la prefazione l'ho voluta inserire solamente per dare un indicazione ai lettori su come potrebbe svolgersi la storia. grazie ancora .

  5. #5
    sim audace
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    26
    Messaggi
    168
    Potenza Reputazione
    9

    Re: L'Ordine degli Elementi

    Penso proprio che seguirò il tuo diario!
    Il prologo mi intriga molto, ma aspetto di leggere qualche capitolo per dare giudizi!
    [centerncl4tip][/centerncl4tip]

  6. #6
    sim dio L'avatar di DELTAG
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    ovunque ci sia la creatività
    Messaggi
    3,989
    Inserzioni Blog
    14
    Potenza Reputazione
    12

    Re: L'Ordine degli Elementi

    Capitolo 1: Presagi


    Dal nulla, le acque si innalzarono,



    il sole spari dall'orizzonte,



    il cielo venne squarciato da un lampo quasi una folgore del divino Zeus,



    le terre emerse sparirono, il caos; poi il nulla si diffuse tutto attorno.



    Per terra, una rosa recisa...rossa....



    Le urla che prima si udivano sparivano ora, come inghiottite da qualcosa o forse qualcuno, in lontananza un rumore sordo ovattato.

    DRIIIIIIIN DRIIIINN



    " Oddio!!! Che incubo."
    Una bella ragazza dai corti capelli rossi e dai profondi occhi color delle castagne d'autunno, si svegliò di soprassalto spaventata, forse dal rumore della sveglia che segnava le 08.00 forse dall'incubo dalla quale nel sonno era fuggita. Scostò le coperte rosse di seta che la proteggevano dall"™aria primaverile ancora fresca che entrava da una finestra semi aperta.



    Si alzò pian piano dal letto, si diresse verso la finestra coperta da pesanti tende di velluto anch'esse rosse, le scostò volgendo per un'altra volta, per un altro giorno, lo sguardo rivolto al sole che già era oltre la linea dell'orizzonte. Adorava il panorama che proveniva dalla sua finestra di fronte al letto, adorava sentire anche il calore del sole sulla sua pelle abbronzata.
    Dopo un breve attimo d'estasi personale, si voltò e fecendo scorrere il suo sguardo su ogni mobile, su ogni angolo della sua stanza, chissà perché il colore rosso le piaceva tanto, chissà perché era sempre presente nella sua vita,chissà perche adorava tanto il calore, non solo quello del sole, ma anche quello del caminetto e quello di un abbraccio e poi del tepore delle coperte soprattutto in giornate di pioggia... indugiò con lo sguardo su una fotografia appoggiata con cura sul cassettone della sua camera, guardandola poteva capirne il perché, li in quella foto erano rappresentate le sue origini, la sua vita, i suoi incubi , nella cornice argentea era rappresentata una bellissima donna sorridente con indosso un abito cerimoniale rosso, dai lunghi capelli neri legati in una morbida coda e dagli occhi profondissimi, castani scuro, come i suoi. Teneva in braccio una bimba, lei. Era sua madre.
    Dopo essere andata in bagno ed essersi vestita scese a preparare la colazione. In quella casa, non era sola.



    Giunta davanti ai fornelli iniziò a preparare una buona colazione a base di semplici biscotti al cioccolato, ricetta insegnatale dalla nonna materna, purtroppo scomparsa in circostanze non chiare. Dicono una malattia. Mentre cucinava Fleim ricordava l'incubo della notte, dei flash . Il mare in tempesta, il cielo squarciato da un lampo, la palla del sole in un tramonto cremisi... una rosa recisa per terra... rossa.
    " chissà cosa vorrà dire questo incubo. Mi ha inquietato parecchio, incubi incubi e ancora incubi, com'è possibile? Mi sono allontanata dalla mia terra bruciata dal sole l'Egitto per sfuggire a questi incubi apocalittici, ed ora eccoci di nuovo ... madre" disse tra se e se la bella Fleim portandosi una mano al cuore e parlando più alla sua coscienza che al mondo che la circondava.



    Nel frattempo dei passi lungo le scale segnarono l'arrivo dell' affascinante fratello, in lui si rispecchiavano proprio le loro origini egiziane..la madre era egiziana e, il padre era di origine americana e possedeva una casa a Sunset Valley nella California centrale, quella stessa casa in cui ora vivevano i figli. I due fratelli si erano trasferiti li per il lavoro di lui, la sorella l'aveva poi seguito per inseguire il suo sogno di diventare una grande Chef a livello mondiale, una sorta di ripicca verso la madre che la voleva sacerdotessa di Ra come lei che aveva dovuto abbandonare i suoi sogni per proseguire sulle orme della madre ormai deceduta.
    Fleim non sapeva che motivi avessero il padre e la madre di volerla a tutti i costi tenere li in Egitto con loro, in fondo il padre era Americano e la madre aveva doppia cittadinanza, sapeva che le volevano bene e anche lei ne voleva a loro, non volevano si allontanasse dalla sua terra natale l'Egitto, tantomeno che la lasciasse per l'America, ma quella ostinazione di protezione nei suoi confronti non la capiva proprio, solo in seguito il destino poi ma il fuoco stesso prima, le avrebbero rivelato una risposta.
    " hei sorellina, che brutta cera che hai. Stai male?" le si rivolse allegramente il fratello .



    " No Regel stai tranquillo, sto bene..i soliti incubi" fece indifferentemente lei al fratello che ora la guardava preoccupato mentre lei si era portata ai fornelli per la cottura della pietanza.
    Sapeva che la sorella ogni tanto aveva delle visioni, faceva degli incubi strani, la sentiva urlare nella notte, questa cosa lo preoccupava, da sempre. Forse lui sapeva o forse no, in quel caso avrebbe saputo.
    " Hei Fleim, questo profumo mi ricorda i biscotti al cioccolato della nonna!"
    " olfatto acuto fratellino caro! Hai indovinato! La vecchia ricetta di nonna Luxia!" disse allegramente Fleim distendendo sul viso un bellissimo sorriso dimenticando per un attimo quello che accadeva intorno alla sua vita



    " dai , sediamoci che è pronta!"
    " volentieri, mi ci butto!"
    " ehi lasciane un po' anche per me!" I due risero ignari di ciò che il destino aveva in servo per loro o meglio, principalmente per lei



    " Torni tardi oggi Regel?" gli fece Fleim premurosa, adorava il suo fratellone.
    " penso di no, dovrei tornare per cena, devo gestire degli appuntamenti di lavoro alla sede degli uffici del Generale Tresims dunque ... si, tornerò per cena. Cosa farai oggi di bello? "
    " io pensavo innanzi tutto di andare a fare la spesa altrimenti stasera mangiamo solo cereali, poi credo che andrò a fare un salto in biblioteca, vado a cercare qualche ricetta nuova!!!"
    " sempre decisa sui tuoi passi? Vuoi davvero divenire una grande chef?? "
    " certo che si. Ho sempre adorato cucinare, tu ti sei trasferito in America e, l'unico modo per fuggire dall'Egitto ed inseguire la mia via, era quello di approfittare della situazione e venire con te, almeno alla fin fine visto che venivo con te, i nostri genitori non si sono infuriati più di tanto . Non sarà certamente come l'Italia, ma è pur sempre un inizio!". Detto ciò, Regel sorrise debolmente e nel mentre diede anche una rapida occhiata all'orologio. Realizzando che era quasi in ritardo, silenziosamente si alzò e dopo aver sparecchiato, salutò la sorella e si portò alla porta.



    Prima di uscire però, si soffermò dinanzi alla porta d'ingresso e si voltò verso la sorella che intanto lo guardava curiosa.
    " Fleim ... " la chiamò con un tono basso di voce
    Subito lei si portò vicino al fratello con fare preoccupato.



    "Dimmi pure Regel"
    "Ora devo andare, altrimenti arriverò tardi, ma prima un'ultima cosa.Ma sei proprio sicura che sia questa la tua via? " un'espressione triste si dipinse sul volto del fratello " ...dalle tue scelte, dipenderà il tuo futuro, sappilo." nonostante l'alone di tristezza che traspariva dal suo sguardo,era comunque accattivante. Questa fu la risposta che segnò la fine della conversazione tra lei e il fratello che poi uscì per raggiungere la sede del suo lavoro. Lavorava per l'esercito.



    Fleim restò per un attimo imbambolata davanti alla porta e vide l'ombra del fratello allontanarsi dalla sua vista, qualcosa in quelle semplici frasi, l'aveva scossa.



    Confusa riordinò casa, poi si sedette sul divano a leggere un libro in attesa che il supermercato aprisse.
    Leggeva, ma era incostante, leggeva tanto per fare, la sua mente continuava a vagare libera nello spazio, aveva ragione il fratello? Era questa la sua via oppure un'altra?
    Di nuovo un rumore, di nuovo un rintocco di orologio, erano le 10 circa, Fleim assorta nei suoi pensieri si alzò dal divano ripose il libro e dopo aver chiuso le finestre uscì di casa diretta al supermercato Delizie Fresche... voleva cercare anche un lavoro, magari part-time in un ristorante per distrarsi un pò, in fondo aveva fatto scuola di cucina in Egitto, era stata una delle poche fortunate, i suoi genitori non erano ricchi ma per lo meno erano benestanti rispetto alla maggior parte della popolazione, forse i suoi studi le sarebbero stati utili più di quanto pensasse


    -----------------------------------------------------------------------------------------------


    In un luogo imprecisato della cittadina di Sunset Valley qualcosa brillò. Una fioca luce rossa proveniente da una roccia anonima; intorno ad essa la terra era arida sembrava arsa dal fuoco...il tutto durò un istante.



    Poi la luce sparì, la roccia tornò ad essere un comune sasso senza vita, solo un bambino che passava con la madre di li aveva notato lo strano barlume, ma non se ne era curato, a passo svelto proseguì mano nella mano con la madre, sereno.
    Ultima modifica di DELTAG; 1st August 2016 alle 17:26

  7. #7
    sim dio L'avatar di Stefizzi
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Antani
    Messaggi
    3,685
    Potenza Reputazione
    16

    !

    Molto molto strano questo primo capitolo, comunque cominciamo a conoscere un pò la protagonista Fleim, bel nome tra l'altro.
    Prima di esprimere un giudizio aspetto di vedere il proseguimento giustamente.
    L'inizio però mi piace.
    L'unica cosa:
    Nel frattempo dei passi lungo le scale segnalarono l"™arrivo dell' affascinante fratello, in lui si rispecchiavano proprio le loro origini egiziane..la madre è egiziana e, il padre è di origine americana, possiede una casa a Sunset Valley nella California centrale, quella stessa casa in cui ora vivono i figli. I due fratelli si sono trasferiti li per il lavoro di lui, la sorella l"™ha poi seguito per inseguire il suo sogno di diventare una grande Chef a livello mondiale, una sorta di ripicca verso la madre che la voleva sacerdotessa di Ra come lei che ha dovuto abbandonare i suoi sogni per proseguire sulle orme della madre ormai deceduta.
    Fleim non sapeva che motivi avessero il padre e la madre di volerla a tutti i costi tenere li in Egitto con loro, in fondo il padre era Americano e la madre aveva doppia cittadinanza, sapeva che le volevano bene e anche lei ne voleva a loro, non volevano si allontanasse dalla sua terra natale l"™ Egitto, tantomeno che la lasciasse per l"™ America, ma quella ostinazione di protezione nei suoi confronti non la capiva proprio, solo in seguito il destino poi ma il fuoco stesso prima, le avrebbero rivelato una risposta.
    Controlla bene questa frase che ci sono un pò di tempi sovrapposti e non si capisce bene
    Deja Vu Jingle Jangle
    She read about people she could never be, and adventures she would never have
    Posizionare sims & oggetti su tutte le superfici - Scattare foto realistiche in TS3

    1fratto antani può essere imbrunato ma non postanato ....

  8. #8
    sim dio L'avatar di DELTAG
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    ovunque ci sia la creatività
    Messaggi
    3,989
    Inserzioni Blog
    14
    Potenza Reputazione
    12

    Re: L'Ordine degli Elementi

    ecco appunto...ho fatto bene a specificare nella prefazione, ti ringrazio tanto. Vista la grammatica e vista l'ora in cui ho postato, cercherò di rileggere meglio e di evitare queste sovrapposizioni...ora ho corretto, spero si comprenda meglio.
    intanto grazie per il commento, si effettivamente è strano, e Fleim non sarà* l'unica protagonista...voglio proprio vedere quale dei protagonisti preferirete...

  9. #9
    sim audace
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Età
    26
    Messaggi
    168
    Potenza Reputazione
    9

    Re: L'Ordine degli Elementi

    Non ci ho capito ancora molto, ma questa storia mi intriga. Aspetto il prossimo capitolo, per ora bravo/a
    [centerncl4tip][/centerncl4tip]

  10. #10
    sim dio L'avatar di DELTAG
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    ovunque ci sia la creatività
    Messaggi
    3,989
    Inserzioni Blog
    14
    Potenza Reputazione
    12

    Re: L'Ordine degli Elementi

    ci vorranno quattro o cinque capitoli prima di capire qualcosa,i primi saranno solo da introduzione per descrivere i protagonisti. grazie per i vostri commenti.

 

 
Pagina 1 di 66 1231151 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. [Diario] L'Ordine degli Elementi - Nuovo capitolo
    Di Pey'j nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30th May 2011, 23:54
  2. [Diario] L'Ordine degli Elementi - Nuovo capitolo
    Di Pey'j nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24th May 2011, 23:13
  3. [Diario] L'Ordine degli Elementi - Nuovo capitolo
    Di Pey'j nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19th May 2011, 22:21
  4. [Diario] L'ordine degli elementi
    Di mary24781 nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17th May 2011, 01:22
  5. [Diario] L'ordine degli elementi
    Di mary24781 nel forum News dal forum
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18th April 2011, 13:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •